La Storia

pag. 1 - 234 5

Questo inconsueto campanilismo che è durato per parecchi anni oggi è andato via via assottigliandosi fino a scomparire del tutto.


Nel 1962 cominciò la lunga esperienza di Sindaco di Giuseppe Grasso (padre dell’attuale Sindaco Bernardette Grasso) in seguito a una mozione di sfiducia che aveva fatto decadere la giunta guidata dal precedente sindaco Basilio Lazzaro, e da quel momento non lasciò più la carica fino al 2001, anno in cui in cui è venuto a mancare a seguito di una lunga malattia.


Dopo un breve periodo di commissariamento, a reggere le sorti del Comune passò, alla fine del 2001, Giuseppe Musarra il quale rimase Sindaco fino al 2005. A seguito di un ricorso tanto discusso, infatti, il Consiglio di Giustizia Amministrativa accolse le ragioni della rivale Berbardette Grasso che, quindi subentrò alla guida di Capri Leone. Le successive elezioni del 2007 diedero sempre ragione alla Grasso che a tutt’oggi è Sindaco della città.